Visite: 127

patu aA seguito della conferenza di servizi, indetta dall’Autorità Idrica Pugliese tramite il Servizio III Reti di Distribuzione Idrica e Reti di Fognature Urbane, si è addivenuti all’approvazione definitiva del progetto inerente il completamento del servizio idrico e fognante nel comune di Patù. Obiettivo della progettazione al centro della conferenza di servizi, per una spesa complessiva di 6.300.00,00 euro (di cui il 75% a valere su risorse comunitarie), era l’incremento dell’indice di copertura del servizio fognario rispetto a quello idrico fino al valore pari al 98%. Oltre 10 km di rete idrica e rete fognaria andranno, così, a garantire il servizio a zone attualmente non servite.

Sempre a cura del Servizio III Reti di Distribuzione Idrica e Reti di Fognature Urbane, l’Autorità ha dato il via libera al progetto definitivo relativo alla “Realizzazione dei tronchi fognari nell'abitato di Statte a completamento della copertura del servizio nella Contrada Todisco”. Aqp, in precedenza, a seguito della attività di presa in carico della rete fognaria di Contrada Todisco, rilevando “l’opportunità di completare le opere fognarie recapitanti in tale area”, trasmetteva all’Autorità, al fine di una “valutazione ed eventuale autorizzazione” da parte di AIP, un progetto di fattibilità tecnico-economico sulla realizzazione delle suddette opere fognarie nell’abitato di Statte. Il progetto validato dall’Aip, per un importo dato dal quadro economico di 450.000,00 euro, ha come obiettivo dotare del servizio fognario alcune strade attualmente prive dello stesso. Gli estendimenti previsti saranno pari ad 850 metri.

Link utili

  • Depurazione
  • Monitoraggio
  • osservatorio
  • Bonus
  • Kometa
torna all'inizio del contenuto