foto conf stampa monte santangeloUn articolato piano di interventi, volto a potenziare il servizio idrico integrato nella Capitanata, che seguirà gli interventi già realizzati sul territorio.
A Monte Sant’Angelo, già conclusi i lavori sul depuratore, in via di realizzazione il risanamento delle reti, il potenziamento del serbatoio e dell’adduzione all’abitato.
Se n’è parlato venerdì nel corso della conferenza online organizzata a Monte Sant’Angelo, a cui hanno preso parte il Vicepresidente e Assessore al bilancio, risorse idriche e tutela delle acque della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, il Sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d'Arienzo, il Presidente di Aqp, Simeone di Cagno Abbrescia, il Coordinatore industriale e direttore reti e impianti di Aqp, Francesca Portincasa, ed il Direttore generale dell’Autorità idrica pugliese, Vito Colucci.

P1650 lecce1Si è chiusa positivamente la Conferenza di Servizi, indetta dall’Autorità Idrica Pugliese, relativamente al progetto definitivo inerente al “Potenziamento ed estendimento della rete fognante a servizio di Borgo Piave e della rete idrica in località Marangi e Mezzagrande Nord Lecce - P1650”.
Il progetto riguarda il completamento del servizio di distribuzione idrica e di collettamento fognario all’interno delle frazioni della città di Lecce.
L’obiettivo del presente progetto è duplice: da un lato è quello di estendere il servizio a zone urbanizzate e dall’altro lato serve a razionalizzare il funzionamento della rete in maniera complessiva secondo una nuova configurazione che assicuri il servizio, in maniera ottimale, alle zone interessate dal Servizio Idrico Integrato nelle diverse condizioni orografiche e infrastrutturali.

Autorità idrica pugliese

tremitiUn primo importante passaggio procedurale, volto alla “Realizzazione dell’impianto di dissalazione delle Isole Tremiti - Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica P1104”, si è chiuso con la conclusione del procedimento della Conferenza di Servizi Preliminare, indetta dall’Autorità Idrica Pugliese, che ha dato espressione positiva rispetto alla strategicità dell’opera così come già compendiata negli strumenti di programmazione vigenti.

L’intervento consiste nella realizzazione di un impianto di dissalazione in località Colle dell’Eremita in adiacenza all’attuale serbatoio esistente a servizio delle Isole. L’emungimento dell’acqua di mare avverrà mediante il pozzo realizzato in adiacenza al serbatoio di Cala Matano e l’impianto sarà completamente interrato.

Autorità idrica pugliese

carovignoCon l’obiettivo del superamento del valore minimo di copertura del 98% relativo all’indice del servizio idrico integrato rispetto alla configurazione attuale di infrastrutturazione, si è chiusa positivamente la Conferenza di Servizi, indetta dall’Autorità Idrica Pugliese, in merito al progetto definitivo inerente al “Potenziamento, estendimento e completamento della rete idrica e fognaria nell’abitato del comune di Carovigno – Lotto centro abitato (P1486)”.
Tale progettazione rientra nell’ambito degli interventi del Sistema Idrico Integrato, finalizzati al superamento del pre-contenzioso relativo ai 37 agglomerati, tra cui ricadeva l’agglomerato di Carovigno.

Autorità idrica pugliese

EMERGENZA COVID-19: NUOVE MISURE DISPOSTE DALL'AUTORITA' IDRICA PUGLIESE

Si informano gli utenti, i comuni, la Regione Puglia e gli enti interessati che, in ossequio alle misure stabilite dal decreto del 20.01.2021 del Ministro della Funzione Pubblica che proroga le disposizioni del D.M. del 19 ottobre 2020 al 30 aprile 2021 e dall'art. 5 comma 3 e 4 del DPCM del 03.12.2020 riguardanti l'emergenza epidemiologica COVID-19, gli uffici dell'Autorità Idrica Pugliese restano chiusi al pubblico e che le attività istituzionali sono assicurate mediante lo strumento del lavoro agile.
Tutti gli uffici risultano raggiungibili mediante posta elettronica e/o tramite i contatti telefonici ai numeri dell’Autorità indicati sul sito AIP ed al seguente link.

 

Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente

EMERGENZA COVID-19: PROVVEDIMENTI DELL'ARERA

L'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), in relazione all'emergenza epidemiologica Covid-19, ha varato una serie di provvedimenti in ordine alle misure inerenti i bonus sociali, la sospensione dei distacchi per morosità e le altre attività concernenti la regolazione ed il controllo nei settori dell'energia elettrica, del gas naturale, dei servizi idrici, del ciclo dei rifiuti e del telecalore. Link da consultare

 

Link utili

Torna su