All’Acquedotto Pugliese il convegno per illustrare l’innovativa tecnologia,

messa a punto con Aip, Università di Bari e aziende del settore. 

 

1Bari, 11 aprile 2019. Si scrive Kometa, si legge innovazione. Acronimo di Knowledge Community for Efficient Training through Virtual Technologies, il progetto Kometa si basa sull’ausilio di tecnologie innovative, quali la realtà virtuale e immersiva, e sul machine learning, per la formazione del personale addetto alla manutenzione degli impianti di distribuzione idrica e depurazione delle acque reflue. L’obiettivo è velocizzare i tempi di analisi e il ripristino dei guasti, consentendo un notevole risparmio e un incremento della funzionalità e del livello qualitativo della gestione del Servizio Idrico Integrato regionale. 

logokometa

Tre Pmi - MTM Project srl capofila, Cinemagica srl e Hevolus srl - Acquedotto Pugliese spa, l’Università degli Studi di Bari - Dipartimento di Informatica ed Autorità Idrica Pugliese per un progetto che, utilizzando tecnologie innovative, vuole accelerare i processi di formazione e migliorare il livello dei servizi erogati. 

progetto

Guarda il sito...

 

Link utili

  • Depurazione
  • Monitoraggio
  • osservatorio
  • Bonus
  • Kometa
torna all'inizio del contenuto